09-05-2006

Mi é spesso capitato di avere delle fitte al

Mi é spesso capitato di avere delle fitte al cuore e dolori al braccio sinistro. Altrettanto spesso mi capita di sentire palpitazioni accellerate e mancare il respiro. Nell'arco di un anno mi anno sono andata due volte al pronto soccorso che, dopo aver eseguito un elettrocardiogramma, ha associato questi dolori ad uno stato d'ansia. Dovrei fare degli ulteriori accertamenti o l'elettrocardiogramma é sufficiente a stabilire la diagnosi? Se il problema é appunto l'ansia, questa quanto incide sullo stato di salute del mio cuore? E come posso fare per "limitare" l'ansia? Grazie, Michela.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
E’ improbabile che una giovane donna possa avere seri problemi di tipo coronarico. Potrebbe essere utile eseguire un ecocardiogramma per escludere un prolasso mitralico (spesso associato a toracoalgie e extrasistolia). L’ansia non produce danni cardiaci definiti. Per vincere lo stato di ansia (o meglio le crisi di attacchi di panico) utile una psicoterapia (training autogeno).
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!