15-11-2007

Mi hanno diagnosticato la tiroidite di hashimoto

Mi hanno diagnosticato la Tiroidite di Hashimoto circa 2 anni fa, inoltre soffro di artrite reumatoide e prendo cortisone 10 mg(da 4 anni), methotrexate 7,5mg a settim(da 2 anni), eutirox 50mg(da 2 anni). Mi è capitato di svegliarmi la notte all'improvviso con una forte debolezza muscolare, sete e senso di svenimento. Successivamente mi vengono dei forti brividi di freddo e attacchi d'ansia fino a battere i denti. A volte ho anche tachicardia. E' possibile che questi episodi dipendano dalla tiroide o ai farmaci che prendo? Oppure sono attacchi di panico? Gli ormoni della tiroide a settembre erano a posto. Che controlli devo fare? Grazie
Dr. Giuseppe Sicari
Risposta di:
Dr. Giuseppe Sicari
Risposta
Tiroidite di Hashimoto e artrite reumatoide sono frequentemente associate, la prima essendo, per fortuna, molto più frequente della seconda. La terapia ormonale instaurata sembra appropriata (se è presente una condizione di ipotiroidismo) anche a giudicare dai risultati dei dosaggi ormonali che lei riferisce nella norma. Escludo che i disturbi da lei descritti possano dipendere dalla terapia ormonale tiroidea in atto, peraltro effettuata a dosaggi non certo elevati. Sarebbe però opportuno capire se, questa terapia, è realmente necessaria (lo è, infatti,solo se è presente la condizione di ipotiroidismo). Per il resto le consiglio di rivolgersi al reumatologo che immagino già la segua per il problema artritico. Cordiali saluti.
TAG: Endocrinologia e malattie del ricambio | Ghiandole e ormoni
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!