14-04-2003

Mia figlia ebbe un anno fa un responso inaspettato

Mia figlia ebbe un anno fa un responso inaspettato (perchè non visibile) di sospetto Adenoma nodulare nell'incavo ascellare sx per cui le è stato consigliato un controllo a due anni dopo. Adesso mia figlia accusa un fastidio all'ascella sx e alla palpazione si sente una grossa noce... Che cosa deve fare? Che tipo di analisi deve effettuare (mammografia, ascellografia - se esiste -, TAC... etc) onde accelerare i tempi ad una visita oncologica che credo si prospetti sempre più necessaria e urgente...?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Non è chiaro se la diagnosi è stata formulata dopo l’escissione del nodulo. In ogni caso è utile eseguire una ecografia ascellare ed eventualmente una biopsia della lesione se giudicata clinicamente sospetta.
TAG: Oncologia | Tumori
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!