17-06-2012

Mia figlia ha 14 anni e dll'età di 6 mesi soffre

Mia figlia ha 14 anni e dll'età di 6 mesi soffre di dermatite atopica. Allergia ad acari graminacee molto elevata. La sua dermatite peggiora molto in estate ( d'inverno non ha praticamente nulla!).il dermatologo vista la sede capo-collo parte alta del torace e la presenza di follicoliti pieghe pensa ad una forma di Malassezia e consiglia terapia con itraconazolo 100 mg 1 volta al dì, physiogel per idratare, Pevisone latte 2 volte al dì nelle zone piu breutte e flubason a scalare. Sono restia alla cura con le compresse e ho inoltre questo dubbio: la crema idratante, ricca di lipidi, non favorisce la proliferazione della malassezia? Il viso sembra carta vetrata e presenta qua e là scaglitte bianche appena percettibili e pieghette che prima non notavo. Sono preoccupata per il fatto estetico. Ora anche nella zona frontale della testa noto scagliette e crosticine. Da qualche mese le si è fermato il ciclo. Devo dare l'idratante in un viso così...devo fare, secondo voi la cura "interna" o potrei tamponare solo con prodotti topici? Puà prendere il sole? Sono disperata..non sappiamo più cosa fare con questa pelle!! Vi chiede gentilmente un supporto..mia figlia sta molto soffrendo e si priva anche di vita sociale.
Risposta di:
Dr. Andrea Giuseppe Di Stefano
Specialista in Dermatologia e venereologia
Risposta

Gentile Utente

Il problema dermatologico di sua figlia è alquanto delicato perchè coinvolge anche la sfera emozionale e relazionale di un adolescente. Pertanto le consiglio di intraprendere senza timore la cura consigliatole dal suo dermatologo ed in alternativa chedere un trattamento con LED therapy che riduce la necessità di usare farmaci sistemici, integrando anche con olii a base di gamma-linoleico (olio di borragine) e biotina.

Distinti saluti

Nota bene:
Accedendo a tali pagine web il visitatore dichiara di aver preso visione che tale servizio propone contenuti scientifici a solo scopo informativo e che in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento, o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. Tale “servizio di orientamento” ha lo scopo di valorizzare e non di sostituire il rapporto medico-paziente.
Se le sono state prescritte delle cure mediche le invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trova su questa pagina devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del suo medico curante.
© 2011-12 Tutte le affermazioni contenute in questo Blog derivano da fonti ritenute attendibili dal Dott. Di Stefano Andrea Giuseppe e da interpretazioni personali delle stesse. È consigliabile sempre consultare il personale sanitario di fiducia prima di utilizzare i consigli contenuti all'interno del Blog.

TAG: Dermatologia e venereologia | Pelle