Mia madre, 74 anni, è stata operata nel 1999 per adenocarcinoma poco differenziato al colon. Le è stato asportato una parte di intestino con il Tumore ed un'ovaia. Non ha praticato alcuna terapia adiuvante per sua scelta. Finora non ha mai mostrato alcun segno di eventuale metastasi. Esami effettuati durante questi 6 anni sono sempre stati nella... Leggi di più norma (TAC total body, ecografie epatiche, esamid i laboratorio con marcatori tumorali). Quest'anno ha notato una piccola tumefazione in regione lombo-sacrale che, all'inizio, era piccola quanto una noce. Oggi è diventata grande quanto un'arancia, è calda e le fa male quando si poggia da qualche parte. Il primo chirurgo che l'ha visitata ha parlato "presumibilmente" di Lipoma, ma poi sono stati chiesti ulteriori esami. L'Ecografia al fegato è perfetta, fegato in ottime condizioni senza alcuna lesione. I marcatori tumorali sono tutti ampiamente nella norma. L'ecografia della tumefazione non ha dato risultato chiarificatore poiché l'ecografista non è riuscito a capire cosa fosse, ma ha affermato non trattarsi di lipoma; ha ipotizzato che potesse trattarsi di ematoma no assorbito. La TAC ha praticamente confermato la diagnosi dell'ecografia: ha parlato di "formazione ovalare nel tessuto adiposo" che però non ha caratteristiche di lipoma, potrebbe avere delle interferenze con L5 ed è di, cito testualmente, "non univoca interpretazione (eteroplasia? ascesso?)"; il radiologo che l'ha effettuata ha detto chiaramente che non si tratta di lipoma, ma che va tolto, anche se non si può dire cosa sia veramente. Insomma, siamo di nuovo al punto di partenza. Queste le mie domande: 1. in che percentuale di probabilità potrebbe trattarsi di tumore, visti anche i marcatori ottimi e l'ecografia epatica perfetta, anziché di qualcosa di più "tranquillo", tipo cisti, ascesso, ecc.? e, nel caso sperato che non fosse tumore, cosa potrebbe essere e quanto dovremmo preocuparci? 2. che esame fare per capire di cosa si tratta realmente prima di arrivare all'intervento di asportazione? RM, biopsia, agoaspirato o cos'altro? Vi prego di rispondere a tutte e due le domande con la massima chiarezza possibile. Grazie. una figlia preoccupata.