Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

05-10-2006

Mia madre è affetta da epatite cronica c, ma lo

Mia madre è affetta da epatite cronica C, ma lo ha scoperto solo da 9 mesi. Ha iniziato la cura con interferone e rabivirina, e sta accusando tutti gli effetti collaterali fisici della terapia, tranne, ancora per il momento, quelli di carattere psicologico. Volevo sapere se questi effetti collaterali se li porterà dietro per tutta la cura, e vorrei anche sapere quando questi effetti collaterali, tra cui anche perdite di grumo ematico dalla bocca e dal naso, finiranno e nel caso quando noi dobbiamo allarmarci e richiedere assistenza medica, e la presenza di quali effetti collaterali possono incidere alla sospensione della cura. Ringrazio il dottore per l'attenzione rivoltami.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Solitamente gli effetti indesiderati da IFN-RBV si protraggono solo nelle prime 2-3 settimane di terapia. Successivamente tendono a scemare spontaneamente. In ogni caso conviene sempre parlarne col medico di riferimento per la terapia in corso, senza fare delle valutazioni di gravità che potrebbero essere erronee. Tra gli effetti indesiderati che richiedono la sospensione della cura vi è l’anemia grave, la leuco-trombocitopenia, l’estrema astenia, l’eruzione cutanea di lesioni maculo-papulari, l’affanno intenso, la confusione mentale e la depressione.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!