30-05-2006

Mia madre ha 64 anni e le hanno diagnosticato dopo

Mia madre ha 64 anni e le hanno diagnosticato dopo una TAC eseguita a seguito di vertigini una vasculapatia cerebrale cronica, poi le hanno richesto un ecodoppler ed una visita neurologica oltre che andare dall'otorino. Le vertigini le ha sempre avute ricordo 20 anni fa già ne soffriva. c'è una cura... quali sono i rischi e il colesterolo è una delle cause come anche lo stile di vita?? grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Le vertigini sono un sintomo (un po’ come la febbre) e possono essere espressione di diverse condizioni patologiche. Per stabilire una terapia bisogna prima arrivare ad una diagnosi precisa. La vasculopatia cerebrale potrebbe essere una condizione favorente. Certamente le persone con segni di vasculopatia cerebrale devono mantenere bassi i valori di colesterolo, ma anche tenere regolata la pressione arteriosa ed assumere farmaci ad azione antiaggregante per prevenire le trombosi.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato respiratorio | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!