mia mamma ha 67 anni da piu' di 10 anni è affetta da epatite c genotipo due, dalle ultime analisi l'esame HCV RNA quantitativo è risultato positivo pari a 7x103, è stata operata di colicisti 16 anni fa e soffre di aritmia cardiaca infatti assume quotidianamente un beta bloccante. è una situazione clinica preoccupante? secondo lei è necessaria una cura interferonica?io sono di potenza potrebbe indicarmi un buon centro al sud italia.Grazien.b. potrebbe rispondermi inviandomi una mail?grazie