24-01-2006

Mia moglie è in cura per cefalea a grappolo e usa

Mia moglie è in cura per Cefalea A GRAPPOLO e usa i seguenti farmaci Cardioaspirina 100mg / Inderal 40 mg/ Seglor 2 al gg. / Gabapentin Tava 200mg 2 al giorno / Zomig 2,5 mg quando ha gli attacchi di cefalea 13/15 volte al mese. A seguito di una colica oggi ha eseguito una ecografica all'addome. Fegato aumentato di dimensioni, ed Ecostruttura diffusamente iperecogena come per epatopatia steotosica senza lesioni focali. Colecisti alitiasica. Non dilatate le vie biliari intra ed extra epatiche. Milza di normali dimensioni ed ecostruttura. Normale il pancreas. Non dilatato il Wirsung. I reni sono in sede, entro i limiti di norma per dimensioni, morfologia ed ecostruttura. Non sono evidenti, bilateralmente, ectasie delle cavità esecratici ne immagini riferibili a calcoli. Aorta addominale di calibro conservato. Scarsa replezione vescicale. Con tali limiti non si apprezzano masse in sede pelvica. DEVO PREOCCUPARMI? COSA DEVE FARE?
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
E’ probabile che la steatosi epatica riportata dall’ecografista sia la conseguenza dei farmaci assunti dalla paziente. Tuttavia ciò non rappresenta motivo di preoccupazione e comunque l’assunzione dei farmaci in oggetto è prioritaria rispetto alla steatosi epatica.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna