Mia nonna è stata operata con resezione del sigma per un adenocarcinoma del colon con metastasi epatiche;attualmente ha iniziato un trattamento chemioterapico con schema Folfiri - avastin giunto al 5° ciclo.Prima della terapia aveva tutti i valori del fegato molto alterati (ex. fosfatasi 3300; gpt / got 270; ecc.).Subito dopo il primo trattamento... Leggi di più tutti i valori del fegato sono immediatamente rientrati nella norma unitamente agli altri delle analisi.Mi chiedevo se tale miglioramento sia normale e se costituisca un segnale positivo o meno circa l'efficacia della terapia sulle metastasi.Grazie anticipatamente.