Mia Suocera (età 70anni) ha subito 4anni fa un intervento di sostituzione della valvola aortica (biologica), da 8 mesi soffre di picchi di febbre alta che sparisce con alte dosi di antibiotici. Presso l'ospedale di zona, il medico che la sta curando ritiene che sia tutto causato da un germe annidato proprio nella valvola, il chirurgo che l'aveva... Leggi di più operata ritiene che la valvola non sia da sostituire perchè non ancora danneggiata e funzionante, ma intanto Mia Suocera continua a stare male e cominciano ad insorgere altri problemi, quali insufficienza renale e forte anemia. Siamo MOLTO preoccupati perchè sembra che non riescano a trovare la cura utile per salvarla. Tutto ciò premesso vi chiedo se vi sia in Italia una struttura da contattare che possa trovare la panacea di questo male.Grazie!