Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

18-10-2006

Mio padre è affetto da una patologia tumorale da

Mio padre è affetto da una patologia tumorale da 4 anni. Il tutto è iniziato con un tumore al colon, è stato operato ed è stato sottoposto 1 ciclo di chemioterapia e 1 di radioterapia. Dopo il primo anno è venuto alla luce un nuovo 'tumore' al fegato, non operabile e sono stati fatti altri 3 cicli di chemioterapia. L'ultima chemio è terminata un anno fa. Attualmente dai controlli eseguiti RM/TAC/PET rileviamo incertezza nella diagnosi. I referti parlano di: area di iperfissazione del tracciante di area ipoecogena di areola ipodensa vorrei sapere se questa terminologia è significativa della presenza di un tumore maligno o se è indicativa di altre patologie. Grazie. Cordiali saluti.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Non è possibile dare corso alla risposta in assenza di termini più precisi del dato clinico e di immagini relative. In linea generale, l’iperfissazione del tracciante in una area specifica può significare ripetizione della malattia tumorale in quella sede.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!