04-02-2004

Mio padre è in attesa di un intervento alle

Mio padre è in attesa di un intervento alle Coronarie (3 coronarie % occlusione 100%-90%-75%) e di un intervento alla carotide essendogli stata riscontrata una lieve forma di arteriosclerosi. In virtù di tutto ciò vorrei un'opinione riguardo l'intervento i possibili rischi la % di riuscita e i pericoli riguardante l'anestesia. Allego la Diagnosi dell'ospedale in cui è stato in cura (regionale Le Torrette di Ancona) CARDIOPATIA ISCHEMICA COMPLICATA DA INFARTO MIOCARDICO ANTERO-LATERALE E DECORRENTE CON ANGINA INSTABILE ED ISCHEMIA INDUCIBILE A BASSA SOGLIA IN SOGGETTO CON Ipertensione arteriosa ED ERNIA JATALE. VASCULOPATIA OSTRUTTIVA CAROTIDEA.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
La patologia di cui è affetto suo padre esula dalla epatologia e pertanto non ho una competenza specifica. E’ auspicabile che lei consulti invece un cardiochirurgo.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!