Mio padre lo scorso 9 giugno ha subito un intervento chirurgico di emicolectomia destra per adenocarcinoma. La diagnosi è la seguente: Adenocarcinoma moderatamente differenziato G2/4, infiltrante il tessuto adiposo, margini di Resezione colico, ileale e Appendice indenni da infiltrazione neoplastica. Due linfonodi metastatici su diciotto repertati.... Leggi di più pT3N1Mx. C2 di Dukes mod. sec. Astler e Coller. Esame Macroscopico: Colon destro di cm 15, nel cieco a cm 10 dal margine di resezione Neoplasia vegetante, ulcerata, di cm 7x5, tenue di cm 5, appendice di cm 5 e del diametro di cm 0,5. (A1-2 neoplasia; A3 colon, margine di resezione; B1 margine di resezione tenue; C1-2 appendice; D1-10 linfonodi). Mi permetto di chiedervi se ci sono buone possibilità (con una terapia adiuvante adeguata) di guarigione prolungata nel tempo. Sono molto angosciata anche per gli effetti che la chemioterapia potrà avere sul fisico di mio padre già duramente provato da un lungo periodo di anemia e dall'intervento chirurgico. Vi ringrazio per il vostro lavoro.