Bongiorno, mio padre 69 anni, a giugno ha subito un IMA, gli hanno rivascolirizzato i vasi otturati attraverso due interventi di angioplastica eseguiti a distanza di circa 1 mese, dai controlli ecocardiocolordoppler gli è stato riscontrato la formazione di un trombo stratificato apicale nel ventricolo sinistro, l'ultimo eco risale a circa 2... Leggi di più settimane fa, l'ecordiografista ha riscontrato una zona dubbia di circa 5 mm non mobile riconducibile al trombo.Attualmente segue una terapia, assume cardioaspirina, plavix e coumadin (per un taget INR tra 2 e 2,5) oltre a cardicor e dei farmaci per il controllo del colesterolo e della ipertensione arteriosa.Gli hanno consigliato di ripetere l'ecocardiocolodoppler verso la metà di gennaio p.v. e di eseguire una TOMOSCINTIGRAFIA PERFUSIONALE DEL MIOCARDIO DA SFORZO E A RIPOSO.La domanda che gentilmente rivolgo in due fasi è questa, c'è un ordine cronologico preferibile nell'eseguire i due esami e in cosa consiste la TOMOSCINTIGRAFIA indicata.Ringraziando per la cortese attenzione, cordialità.