31-03-2006

Mio zio è affetto da un grave tumore del colon

Mio zio è affetto da un grave Tumore del Colon retto. Ultimamente la Bilirubina è stato un problema, perchè i valori si sono alterati di molto. Inizialmente, con uno stent, i valori si sono abbassati e improvvisamente in pochi giorni sono risaliti; la bilirubina indiretta è arrivata a 2.15, quella diretta a 1.17, per un totale di 3.32. Non sappiamo più che fare, dovevamo ricorrere all'ipertermia, ma finchè i valori della bilirubina sono così alti non si può fare niente. Vi prego di aiutarci, non lasciamo morire così le persone.... Credo in voi e in una risposta che ci aiuti................. GRAZIE ANTICIPATE....... Caterina.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Il valore che riporta di bilirubina non ci sembra sia eccessivamente alterato. Tuttavia è necessario valutare le motivazioni che hanno determinato una atle alterazione. Dai pochi dati che riporta non è possibile avere una idea precisa della situazione clinica. In caso di stenosi del coledoco con dilatazione delle vie biliari. È possibile eseguire un esame ERCP (gastroscopia con visualizzazione del coledoco e del condotto di escrezione del pancreas) durante il quale si può allargare l’orificio di uscita della bile in modo da facilitarne il deflusso.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!