Dall'età di 20 anni soffrivo di tachicardie parossistiche e fibrillazioni atriali; più volte sottoposto a cardioversione esterna, da un anno sottoposto ad ablazione con successo (quasi nessuna recidiva) solamente qualche Extrasistole, al più recente controllo ecocardiografico per "CMP ipertrofica ostruttiva. FA sottoposta 2004 a ablazione in... Leggi di più RF",sostanzialmente le conclusioni, a parte quanto nei limiti, rilevano-Ventricolo sinistro marcata ipertrofia del setto interventricolare a livello medio (20 mm in diastole, 23 mm in sistole) condizionante gradiente ostruttivo all'efflusso (60 mmHg in condizioni basali, 85 mmHg dopo manovra di Valsalva-Ottima funzione VSX con cavità pressochè virtuale in sistole.-Lembi mitralici fibrotici con lieve Prolasso funzionale del LAM e Calcificazioni nodulari del LPM.-Insuff. mitralica lieve-Insuff. tricuspidale lieve con PAPs normale.Sezioni destre non dilatate-Radice aortica nei limiti-Valvola aortica normale-Aorta ascendente nei limiti.Ringrazio e gradirei conoscere i rischi tenendo conto che sono in cura con TENORMIN 3 mezze al dì e COUMADIN INR 2-3. Fumo diminuito ma non smesso e lieve insorgenza di diabete