Salve,sono una ragazza di 20 anni,in perfetta salute da sempre.A parte che da 6 mesi a questa parte ho iniziato ad avere degli strani disturbi che nessun medico tra la mia città e Roma,nonostante siano specialisti di fama nazionale non riescono a spiegare.Iniziò tutto a Novembre del 2010 quando mentre guardavo il computer,tranquillamente seduta,ho... Leggi di più avuto uno svenimento senza accorgermene.Da allora ho iniziato ad avere momenti di "assenza" nel senso che mi rendo conto di sentirmi male ma non posso fare niente.All'inizio dopo queste assenze avevo gran mal di testa,dopo un paio di mesi ho iniziato ad avere conati di vomito a vuoto insieme a questo momento che non dura più di 5 secondi ma si può ripresentare anche più volte al giorno.Durante gli attacchi ci sono momenti in cui ricordo perfettamente quello che succede altre in cui non ricordo nulla,nè di quello che stavo dicendo o facendo nè di quello che mi dicono gli altri.A volte divento bianca pallida,altre non se ne accorge nessuno.Mi rendo conto di quando mi arrivano perchè sono scatenati da ricordi o da momenti che sono sicura di aver già vissuto.Spaventata sono ricorsa a numerosi medici,ho fatto molti accertamenti tra cui risonanza ed elettroencefalogramma,analisi del sangue e della tiroide,una tac e ora sono in lista d'attesa per un controllo di 24 ore a Venafro.Il neurologo dell'ospedale della mia città mi ha prescritto delle gocce pediatriche,per i momenti di assenza che molti bambini accusano,e sono 4 mesi che le prendo.Per i primi mesi non hanno risolto nulla,solo nell'ultimo mese sembrava avessero fatto effetto,ma l'altro ieri si sono presentati di nuovo questi disturbi in maniera anche forte con totale assenza e conati.mi hanno detto tutti che non è una malattia grave e non c'è niente di cui preoccuparsi seriamente,ma nessuno è in grado di darmi una diagnosi.L'ultimo dottore mi ha detto che ci sono alcuni casi del genere ma sono insoluti.Spero di poter ricevere un consiglio almeno per avvicinarmi alla verità.grazie