Salve, sono una ragazza di 21 anni che da circa 3 anni prende la pillola regolarmente, la pillola è Triminulet.Scrivo perché sono preoccupata in quanto qualche settimana fa, causa febbre alta (anche a 40°) e influenza, ho dovuto prendere l'augumentin e la tachipirina in compresse da 500mg. Nello specifico sono stata male dal 24 gennaio al 2... Leggi di più febbraio e ho preso quei farmaci dal 27 al 2 (anche se forse l'augumentin l'ho stoppato il 31 ma non ricordo bene).Purtroppo, per quanto sapessi che gli antibiotici interferiscono con l'efficacia della pillola, pensavo ciò si limitasse al periodo di assunzione e non che si dovessero aspettare anche i 7 giorni successivi, quindi sabato 8 e martedì 11 ho avuto rapporti non protetti col mio ragazzo (so che può non significare nulla, ma nel rapporto di sabato il mio ragazzo non è riuscito ad avere l'eiaculazione, martedì invece si). Vorrei inoltre specificare che dal 6 ho iniziato il nuovo blister di triminulet, quindi l'8 sera ho preso la terza pillola e il martedì sera la sesta. Adesso è dal 14 che sto di nuovo male e ho la febbre (38°), ma la cosa che mi preoccupa è che dal 15 ho cominciato ad avere delle perdite di sangue (la prima rosso vivo) che però macchiano solo la carta igienica senza macchiare gli slip e via via sono sempre più sul rosellino, tranne ieri che ho trovato gli slip macchiati, poi di nuovo solo qualche goccia quando vado in bagno e non sempre.Aggiungo che domenica (16) mattina alle 6 ho preso, per completa distrazione, la compressa che avrei dovuto prendere la sera convinta che fosse lunedì mattina e mi fossi dimenticata di prenderla la sera prima.In fine, mi è capitato qualche episodio di spotting, ma per quanto minimo mai così persistente, solitamente durante la seconda settimana di blister mi viene qualche dolorino come se stessi ovulando. Scrivo anche che subito dopo la prima settimana di febbre ho avuto un'irritazione alle grandi labbra e per farlo passare ho utilizzato il locoidon.Non so se può essere utile, ma scrivo anche che ho l'utero retroflesso e che circa 3 anni fa sono stata operata per una cisti ovarica.Mi scuso per aver scritto tanto, ma ho cercato di essere il più precisa possibile sui fatti accaduti, la mia preoccupazione è di essere rimasta incinta e volevo un parere di un esperto sul mio caso specifico, grazie anticipatamente per la risposta