18-10-2017

Nausea dopo assunzione di farmaco per attacchi di panico

Da anni ormai ho continui attacchi di panico,sopratutto quando esco ma spesso anche dentro casa,ho deciso quindi di andare da uno psichiatra che mi ha prescritto del daparox in compresse (20 mg),5 giorni 1/4 di compressa,poi 5 giorni con 1/2 di compressa ed infine continuare con una compressa ogni sera. Dato che solitamente la sera sono molto agitato spesso sto prendendo 1 xanax da 0,25 la sera perchè dopo cena ho forti attacchi di panico,mi era capitato anche prima di prenderla la sera ma ora non posso non prenderla altrimenti stò davvero male.
Ho cominciato anche ad avere la nausea durante la giornata e volevo quindi farvi una domanda: Oggi è il quinto giorno che assumo 1/4 di compressa ed ho avuto spesso la nausea,vorrei sapere se da domani,che assumerò mezza pasticca avrò ancora più problemi di nausea. Dopo quanto tempo i problemi di nausea diminuiranno?E sopratutto è normale che stia assumendo quasi tutti i giorni lo xanax da quando ho cominciato con il daparox? Grazie e scusate la lunghezza del messaggio.

Giusto per puntualizzare,il daparox mi è stato prescritto mentre lo xanax lo utilizzavo già da tempo in situazioni occasionali,prescritto dal medico di famiglia,lo psichiatra mi ha detto di poter continuare ad utilizzarlo. Precedentemente ho fatto un percorso con una psicologa ma lo stesso psichiatra mi ha detto che i miei frequenti attacchi di panico sono di natura chimica e che quindi la psicoterapia non può risolvere definitivamente il problema.

Risposta di:
Dr. Gianpiero Molucchi
Specialista in Psichiatria e Psicoterapia
Risposta

La terapia pare adeguata. Ovviamente può esserci esacerbazione sintomatologica al debutto e nausea che diminuisce con assunzione del farmaco a stomaco pieno...ci vuole pazienza. Immagino e comunque consiglio un controllo a breve presso il suo psichiatra. In alto i cuori.

TAG: Farmacologia | Malattie psichiatriche | Psichiatria | Salute mentale
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!