Gentili professori, vorrei avere un chiarimento in merito all'asportazione delle cistifella. Mia madre in seguito a due coliche avute la settimana scorsa e dopo aver fatto l'iter di controlli anche la RM, dove si evidenziavano dei calcoli gli è stata consigliato un'intervento in Laparoscopia. Ieri ha subito quest'intervento che grazie a Dio è... Leggi di più andato bene, ma mi chiedo perchè è stata esportata l'intera cistifella? Non bastava la semplice rimozione di calcoli e se fosse stato possibile evitare l'intervento anche con diete ò acidi specifici? E soprattutto i pro e contro per il post operatorio (assenza dell'Organo cistifella). Siccome sono preoccupato mi chiedo ma era davvero indipispensabile? Da alcune ricerche effettuate le statistiche dicono che al 90% dei casi simili si ricorre all'asportazione in via landoscopica ma è giusto procedere in tal modo? Certo di una Vostro celere riscontro alla presente Vi ringrazio anticipatamente per le preziose informazioni inviatemi di Cuore. Cordiali saluti. Pasquale.