Buongiorno, dopo avere dato una occhiata ai vari forum e siti internet rispetto al problema sopra-elencato ossia la balbuzie in mia figlia di quasi 4 anni con le idee molto confuse sul da farsi ho deciso di chiedere un vostro parere. Nel dettaglio, spiego meglio la situazione della bimba: è nata con le ventose dopo un parto difficile ma non ha mai... Leggi di più manifestato problematiche di vario genere nè fisicamente che psicologicamente. Ha una vivace intelligenza, è vivace (anche molto a volte), e come carattere direi che dietro una apparente rigidità e oppositività un pò verso tutti è molto dolce e timida (ancora adesso si vergogna se la salutano). E' quindi, molto sensibile ogni cambiamento,infatti, che sia un trasloco o il passaggio dall'asilo alla materna sembra viverlo,anche se non dice nulla,in maniera traumatica.Infatti, a tutt'oggi nonostante gli sforzi delle insegnanti al pomeriggio non vuole riposare e questo dal lunedì al venerdì. Il sabato e la domenica in casa con noi nel lettone dorme quasi 3 ore! In aula mi dicono che è molto riservata, gioca si con gli altri ma a volte soprattutto nei momenti di disagio si apparta e trova rifugio nei libri per piccoli. A volte anche per un 1 ora da sola. La domanda era questa: dovremmo farla controllare da qualche specialista? (logopedista, neuropsichiatra, psicologo). La balbuzie l'anno scorso era abbastanza diminuita, adesso con l'ingresso alla materna è ricominciata in maniera anche persistente e prolungata. (per dire una parola passano a volte anche 10-15 secondi)Ringrazioandomi per l'attenzione dedicatami e sperando in un vostro consiglio,porgo cordiali salutiC.V.