01-03-2006

Nel corso di un check-up generale di controllo,

Nel corso di un check-up generale di controllo, che svolgo annualmente (ho 46 anni e patologia da ipertensione in Terapia) l'elettrocardigramma ha evidenziato Onda Q in III ed a VF. Il cardiologo consiglia di completare con Ecocardiodoppler. L'eco ha evidenziato, Ventricolo sinistro di normali dimension (45mm) e spessori aumentati (12,5 mm), con ipocinesia della porzione distale della parete inferiore. Bulbo aortico normale (32 mm), Atrio sinistro aumentato di volume (46 mm) sezioni destre nei limiti. Insufficienza mitralica e tricuspidica di minima entità. Mi è stata consigliata una scintigrafia miocardica. Quali possono essere le conseguenze di tale patologia? Pratico la subacquea a livello ricreativo, posso continuare con
questa disciplina? Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Le alterazioni elettrocardiografiche ed ecocardiografiche segnalate sono compatibili con (anche se non certe di) un precedente infarto miocardico interessante la parete inferiore del cuore. Poiché è presente anche il fattore di rischio ipertensione, è senz’altro indicato eseguire la scintigrafia consigliata poiché tale esame è molto più affidabile rispetto ai precedenti nel confermare o escludere un possibile precedente infarto. Sulla base del risultato della scintigrafia andranno prese quindi le decisioni circa l’attività subacquea.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!