11-11-2003

Nell'anno 1973 subii la ablazione della

Nell'anno 1973 subii la ablazione della Cistifellea per la presenza di calcoli. Attualmente a seguito di ingestione di una capsula di Cantabilin ho avuto una Colica abbastanza dolorosa. Nella presunta esistenza di un calcolo nel coledoco assumo due capsule di deursil al giorno. Ma il Dolore continua. Consigli? Ringrazio.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Ritengo che prima di tutto debba essere dimostrata l’esistenza di un calcolo nel coledoco, pertanto andrebbe effettuata una ecografia delle vie biliari, con particolare riguardo al coledoco stesso. Nel caso fosse presente anche una dilatazione della via biliare extra-epatica e continuasse la sintomatologia dolorosa, allora si potrebbe prendere in considerazione una colangiopancreatografia endoscopica per via retrograda, o ERCP, mediante la quale sarebbe anche possibile eseguire un intervento curativo definitivo con l’eliminazione dei calcoli nel coledoco.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!