12-07-2006

Nella notte tra venerdì e sabato ho accusato dei

Nella notte tra venerdì e sabato ho accusato dei "dolori" a destra sotto la cassa toracica; scrivo dolori tra virgolette in quanto deambulavo e quindi erano sopportabilissimi. Mi sono passa ti dopo circa 3 ore senza l'assunzione di antispastici. Mi sono recato dal medico il quale, dopo palpazione, ha detto che non sentiva nulla di anormale, che poteva essere un accumulo di colesterolo nella colecisti dovuto anche al mio dimagramento (persi 45 kg in 14 mesi per dieta a seguito riscontro diabete tipo 2). Mi ha consigliato dieta senza grassi e tanta acqua. Da quel momento ogni volta che ingerisco qualche cosa (anche solo acqua) sento "premere" a dx dello sterno e solo dopo eruttazione mi passa tutto. Preciso che 15 mesi fa ho fatto una ecografia addominale senza che fosse riscontrato nulla: era tutto normale. E' possibile che in 15 mesi si possano formare calcoli? Devo insistere per l'ecografia? Grazie.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
E’ certamente possibile che a distanza di 15 mesi si siano potuti formare dei calcoli in colecisti. Questo è il motivo per cui è necessariop che si sottoponga nuovamente ad esame ecografico addominale ed eventualmente anche a gastroscopia.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!