Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

24-10-2006

Neoformazioni del dotto tireoglosso

Caro professore, mi sento molto giù. Mi è stata diagnosticata, nel marzo scorso, una neoformazione al tireoglosso medianta una TAC, a seguito di dolore, difficlotà di deglutizione e febbre. Mi è stata prescritta una cura di antibiotici e antiinfiammatori e l'oncologo maxillo facciale mi ha detto di tenerla sotto controllo e sopportarla finchè possibile. Oggi i disturbi sono intensi e la mia vita è cambiata; sbalzi di freddo, caldo eccessivo e aria condizionata mi rendono sempre agitata, ho senso di soffocamento, dolore e una leggera febbricola almeno un paio di volte a settimana, La qualità della vita è peggiorata. Ho paura di avere altro. Cosa mi consiglia? La ringrazio per la risposta Giacomina.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Le neoformazioni del dotto tireoglosso sono eventi non rari, in genere non collegati, però, a fatti oncologici. I suoi disturbi sono aspecifici e suggeriscono la necessità, per lei, di rivolgersi a un bravo medico che dopo una visita completa la tranquillizzi, non trascurando altre componenti, non fisiche, della sua vita.
TAG: Oncologia | Tumori
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!