Salve. In seguito ad una visita avvenuta due settimane dopo la presenza di un fastidio sotto al mento simile ai conati di vomito, mi è stata diagnosticata una sospetta cisti del dotto tireoglosso dell’apertura di 3 mm. Mi è stato detto che non è operabile. Ma perché continua a darmi fastidio? È infiammata? Non c’è nulla che possa fare? Ho fatica anche a masticare e bere, ma non a deglutire e ho paura di peggiorare la situazione e non so come si possa convivere con questo fastidio/dolore.