Gentile dottore mio padre cirrotico da qualche giorno rifiuta di mangiare e bere.Dopo 10 giorni di ospedale mi ritrovo un padre che forse non mi riconosce,che non riesce a stare in piedi,che ha una semiparesi agli arti sinistri e che soffre maledettamente.Il fatto che rifiuti di bere può essere legato alla presenza di varici sull'esofago?E se si, esiste un rimedio per alleviare questo fastidio o per eliminarlo?Mio padre ha 79 anni e da un anno la sua situazione si è aggravata. Ringraziandola in anticipo l'occasione è gradita per porgere Distinti Saluti