Salve dottore, le riscrivo per aggiornarla sugli svilupii: (donna 49 anni scoperto casualmente a seguito d'intervento ginecologico, adenocarcinoma di tipo usuale G2 infiltrante + del 50%)Bene l'altra settimana fatto tac e tutto regolare(linfonodi nella norma) l'altro ieri intervento per togliere ovaie e lifonodi,. iL chirurgo non ha notato niente... Leggi di più di partcicolare, i linfonodi macroscopicamente erano a posto.Tutto rimandato al risultato istologico.Le chiedo, secondo lei , visto quanto esposto anche in precedenza, quanto puo' esssere in termini percentuali la differenza tra tac/vista del chirurgo e esame istologico??? Grazie mille!!!