Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

04-06-2018

Nodulo polmonare destro

Buonasera a mia mamma, 3 anni e mezzo fa, dopo un incidente è stato riscontrato un nodulo polmonare di circa 13 mm al polmone destro. è stata effettuata pet risultata negativa e tac nel tempo per il monitoraggio della dimensione che sono rimaste invariate. non è mai stata fatta biopsia perche in una posizione difficile da raggiungere. oggi dopo visita con tac (l ennesima immodificata), la dottoressa ci ha consigliato una biopsia perche dispongono di un nuovo macchinario... noi abbiamo detto di si ma adesso siamo titubanti e sopratutto dopo 3 anni e mezzo di controlli risultati sempre negativi è davvero necessario? si accettano consigli grazie

Risposta di:
Dr. Giorgio De Bernardi
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Fisiopatologia e fisiokinesiterapia respiratoria
Risposta

Un nodulo di 13 mm di diametro è molto difficile da aggredire con biopsia transtoracica TAC-guidata. E' invariato da tre anni, con PET negativa (con noduli così piccoli si possono avere falsi negativi, ma le ripetute TAC non mostrano modificazioni nel tempo!). La complicanza più frequente in caso di biopsia transtoracica è il pneumtorace, che in alcuni casi può richiedere ospedalizzazione e drenaggio transtoracico fino a riassorbimento del PNX, altre complicanze possono essere di tipo emorragico (dal semplice sputo striato, ad una emoftoe cospicua, se viene leso un vaso polmonare di grosse dimensioni). Nel caso di sua madre consiglierei la ripetizione di una PET TB. Se questa risultasse ancora negativa, non eseguirei ulteriori indagini. Primum non nocere!

TAG: Adulti | Anziani | Apparato Respiratorio | Esami | Malattie dell'apparato respiratorio | Oncologia | Polmoni e bronchi | Radiodiagnostica | Tumori
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!