Salve dottore, mio padre (64anni)è stato ricoverato per colangite intraepatica con ittero, febbre alta,urine scure e dolore addominale,ha effettuato oltre alle analisi del sangue una risonanza magnetica e una C.P.R.E. Sulla risonanza è stato riscontrato un tumore alle vie biliari mentre e presenza di calcoli sulla coliciste ma sulla C.P.R.E. invece... Leggi di più non c è stato traccia e ovviamente sono stati tolti i calcoli che aveva.Ora visto questa discordanza tra i due esami e visto che dopo una settimana le analisi si sono normalizzate (a detta dei medici ma papà ha ancora colorito giallo) uscirà tra 3-4giorni senza una diagnosi certa e senza aver effettuato ulteriori esami e tra l altro uscirà con il catetere.Mi domando se questo sia possibile e che cosa posso fare visto che mi hanno detto che se nel caso fosse tumore non sarà neanche operabile e non ci saranno cure.In attesa ringrazio anticipatamente