Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

10-06-2013

Non nascondo il mio imbarazzo nel formulare la

Non nascondo il mio imbarazzo nel formulare la seguente domanda : Ho letto su internet (non sò valutare se trattasi di siti seri ed accreditati) che il massaggio prostatico, ovvero, stimolare la prostata con la introduzione del dito nell'ano, fà bene alla prostata. Sono un quasi 6o-enne ed ho provato a farlo, aiutato da mia moglie. I risultati sono i seguenti: ho migliorato le prestazioni sessuali; ho smesso di andare ad urinare ripetutamente la notte; insomma non vedo controindicazioni se non solo di natura psicologica, visto che il tema è ancora tabù. Però ho bisogno di un conforto della scienza medica: cosa c'è di vero su questa pratica? Aiuta a prevenire i tumori? serve a ricambiare cellule tossiche che si accumulano?
Risposta

GENTILE SIGNORE,

HO PRESO VISIONE DELLA SUA E-MAIL E CON LA PRESENTE lE COMUNICO CHE IL MASSAG. PROSTATICO ESEGUITO NELLE DOVUTE MANIERE E PRECAUZIONI, SERVE PER  SFIAMMARE LA GHIANDOLA PROSTATICA. INOLTRE LE CONSIGLIO DI PRENDERE VISIONE DELLA SCHEDA RELATIVA AL MASSAGGIO PROSTATICO PRESENTE SUL SITO WWW.PROSTATITE2002.ITE

DISTINTI SALUTI.

Dott.Famiano Meneschincheri

TAG: Andrologia | Organi Sessuali | Salute maschile | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!