18-11-2012

non sempre è necessario operare i fibromi dell'utero

salve dottore..sono una donna di 44 anni...ho un fibroma di larghezza 5 cm e lunghezza 4...tutti gli anni ingrossa sempre un po...che probabilita ho di non essere operata?? e nel caso in cui mi operassero non è possibile solo togliere il fibroma lasciando stare l'utero? grazie! gentili saluti
Risposta di:
Dr. Saverio Sinopoli
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Risposta

Gentile sig.ra per rispondere alla sua domanda dovrei sapere con precisione oltre che le misure anche in che rapporti sta il fibroma con la parete uterina (sottomucoso, intramurale o sottosieroso). Se è sottosieroso ( esterno alla parete dell'utero) non ci sono grossi problemi e quasi sicuramente potrà arrivare alla menopausa senza operare, dato che dopo la menopausa i fibromi tendono spontaneamente a ridursi di volume. Se al contrario il suo fibroma si trova all'interno della parete dell'utero dipenderà molto dai sintomi che questo le provoca: se ad esempio ha mestruazioni molto abbondanti è necessario intrvenire chirurgicamente o in modo selettivo ( miomectomia) o se sarà necessario, con un intervento demolitivo (isterectomia).

dott. Saverio Sinopoli - Direttore Centro di Sterilità Umana "Nausicaa" - montauro Sc. (CZ)

TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile