Egr. Dottore ho un nipote di 18 mesi, da quando è nato presenta un problema che fino ad oggi non si riesce a capire. Il bambino quando piange trattiene il respiro a tal punto che diventa cianotico e non riesce a respirare. Alcune volte siamo intervenuti con la respirazione bocca a bocca. Il disturbo dura alcuni minuti, e poi si riprende piano... Leggi di più piano, però gli resta come un singhiozzo per molto tempo. Alcune volte, siamo stati costretti a far intervenire il 118, che a sua volta hanno disposto il ricovero. Il bambino è stato sottoposto a tutti gli esami ( sangue- eeg- cardiologia e ecg) con il risultato che è tutto a posto. Ci può dare una spiegazione e eventualmente un centro di riferimento. Grazie e cordiali saluti