Salve dottore,sono una donna di 44 anni, alta 165 cm e peso circa 64 kg. Mia madre è diabetica.Ho preso qualche chilo ultimamente, ma il mio peso è stato sempre intorno ai 59-60. Il motivo dell'aumento di peso lo attribuisco al fatto che avendo continue crisi ipoglicemiche sono costretta a mangiare molto spesso, anche se cerco di seguire un'alimentazione corretta. Non mangio dolci, ma pasta e pane integrali, legumi, carne, pesce.Ovviamente quando sento il tremore alle gambe assumo bevande tipo Gatorade, però con fruttosio o crackers con un pò di marmellata per far risalire la glicemia.Questa situazione però che mi rende la vita molto difficile e mi porta anche forte ansia che mi ha fatto diventare schiava della macchinetta pungidito.Ho fatto la curva da carico pochi giorni fa e le dico i risultati.Assumendo il glucosio da 75 mg:Glicemia a digiuno 72dopo 60" 102dopo 120" 86Insulinemia a digiuno 7,60dopo 60" 65,30dopo 120" 32,90Le faccio presente che nel 2012 la mia insulinemia riscontrata nelle vecchie analisi, era perfetta, mentre solo un anno dopo nel 2013, era già quasi come quella attuale. Infatti dal 2013 ad oggi, c'è stato un aumento dell'insulinemia, ma piuttosto limitato.Com'è possibile che sia comparsa così repentinamente ed all'improvviso, non avendo neanche problemi di sovrappeso?Aggiungo anche, per conoscenza, che il mio medico mi ha fatto fare tutti gli esami possibili per escludere anche qualsiasi altra patologia legata al pancreas o al metabolismo in genere, ma erano tutte perfette.Secondo lei è possibile guarire dall'iperinsulinemia? Non riesco nemmeno a fare attività fisica leggera, tipo 30 minuti di camminata, che già la glicemia scende in picchiata. Non ne posso più.Grazie mille per l'attenzione.Distinti saluti.