ogni anno da circa 10 anni ho avuto un episodio di fibrillazione 250 bpm, che mi vengono rientrati tramite ritmonorm. un anno non l'ho avuto assolutamente due anni lo avuto ogni sei mesi..poi una volta l'anno, per una volta la ho avuta a 180 bpm durata circa 18 ore,e poi come precedentemente scritto, neanche una volta. insomma un caso che secondo... Leggi di più me dipende molto da vari fattori, sia psicologici che al peso..cioò prima dei 28 anni stavo bene, assumevo droghe ma ero un eccellente sprtivo,niente episodi,,poi ho smesso con lo sport e droghe , sono ingrossato ed un giorno boom, mi è ewsplosa sta tachcardia. da quel giorno già sapete...sicuramente c'è qualcosa che non và, però siceramente non vorrei fare l'ablazione anche sei è stata consigliata come tra le migliori soluzioni.esistono cure alternative in farmaci...io uso l'almarytm e vedo che con questo medicinale ho meno problemi, almeno fino ad oggi...poi non si sa mai.inoltre so che dopo l'ablazione si potrebbero avere varie complicazioni tra cui il pace maker...ma è possibiler che a 38 anni devo mettere il pace maker?un farmacista mi ha detto che esistono alternative in cura e in sport.un cardiologo interventista...dice 250 bpm sonom un casino.che consigliate ablazione o no? alternative valide all'ablazione?carmelo