20-10-2003

Operato di carcinoma prostatico circa 3 anni fa,

Operato di Carcinoma prostatico circa 3 anni fa, tolti i Linfonodi che risultarono indenni dalla malattia adesso purtroppo l'analisi del PSA risulta alterato (il livello è 7). Lo specialista mi ha fatto eseguire una Ecografia addominale e una radiografia ai polmoni con esito negativo. Adesso mi sta curando con enantone, una fiala ogni trimestre; dopo la prima fiala il PSA è sceso a 0,3; ha detto che devo continuare però a fare la terapia ormonale tutta la vita, vorrei sapere se ci sono alternative e se ormai la mia virilità è persa definitivamente, adesso ho persino i sudori della menopausa; se avessi saputo tutto questo non mi sarei fatto operare. Ringrazio per l'attenzione. Distinti saluti.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Tre anni fa fece bene a farsi operare. Eco addome e rx torace non sono sufficienti. Occorre praticare scintigrafia ossea ed TC torace-addome-pelvi con mdc per dimostrare le sedi dell’eventuale ripresa di malattia. Si faccia seguire da un oncologo.
TAG: Oncologia | Tumori
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!