Salve, sono un ragazzo di 31 anni e l'anno scorso sono stato operato di varicocele di II grado al testicolo sinistro tramite scleroembolizzazione. L'operazione è andata bene dopo alcuni mesi ho fatto anche ecocolordoppler tutto ok. Da l'operazione in poi come sport (osservando il mese di riposo) ho fatot nuoto e ogni tanto andavo a correre. Da un... Leggi di più mesetto a questa parte ho iniziato a fare allenamento a corpo libero tra i quali addominali. La mia domanda è: posso rischiare di causare una recidiva di varicocele allenando l'addome? Ci sono forse degli esercizi che vanno evitati? Sto ottenendo risultati per quanto riguarda l'addome e mi fa piacere ma allenarmi con questo dubbio non mi va. Inoltre mi capita che quando mi alleno poi magari durante la notte o l'indomani avverto un lieve fastidio allo stomaco a sinistra in basso all'altezza doveè stata embolizzata la vena e non capisco se si tratta di questo o di normale dolore post allenamento (però allora perchè proprio lì)? Posso continuare ad allenarmi con tanto di esercizi addominali o rischio una recidiva? Spero in una vostra risposta. Grazie