Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

15-03-2004

osteoplastica sec matti-russi

Sono uno studente di medicina,ho 20 anni e ho una pseudoartrosi e frattura allo scafoide destro e mi comporta Dolore intenso se cerco di mettere la mano a 90 gradi versop l'alto rispetto al BRACCIO.Lei pensa ke con un intervento chirurgico di tipo:togliere un pezzetto d'Osso dal gomito e metterlo al posto della parte interessata sia una buona soluzione visto anke ke questo sarebbe il terzo intervento a cui dovrei sottopormi?La ringrazio in anticipo Cordiali Saluti.
Dr. Marco Poli
Risposta di:
Dr. Marco Poli
Risposta
Gentile utente, grazie per aver utilizzato il nuovo strumento messo a disposizione dall'AORN Cardarelli. Mi scuso per il ritardo dovuto a problemi tecnici.... risolti!! Lei è affetto da Pseudoartrosi ( ritardo di consolidazione) dello scafoide carpale. L'intervento ancora oggi molto utilizzato è l'osteoplastica sec. Matti-Russi che prevede in primo tempo la pulizia accurata del focolaio di pseudoartrosi e in un secondo tempo l'innesto osseo prelevato dalla cresta iliaca in quanto in tale sede il prelievo cortico-spongioso è molto ben vascolarizzato. Proprio in virtù dei 2 precedenti interventi è preferibile scegliere questa sede per il prelievo osseo. Dopo l'intervento dovrà essere mantenuta una immobilizzazione dell'arto operto in apparecchio gessato per un periodo variabile tra 60 e 90 giorni onde favorire il processo di ristrutturazione ossea.
Tuttavia se lo ritiene opportuno presso il Dipartimento di Ortopedia e Traumatologia dell'AORN Cardarelli tale patologia viene routinariamente trattata con ottimi risultati.
TAG: Ortopedia e traumatologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!