02-07-2018

Parere referto risonanza magnetica cerebrale

Salve scrivo di seguito il referto che mi è stato dato: non alterazioni densitometriche focali intracraniche di significato patologico in condizioni di base. In fossa cranica posteriore piccola raccolta di liquore extrassiale, in prima ipotesi riferibile a cisti aracnoidea non sotto tensione con associata ipoplasia del contiguo profilo emisferico cerebellare postero-infero-mediale sinistro. Sistema ventricolare nei limiti con linea mediana in asse.
Vorrei qualche delucidazione se possibile; ho 30 anni soffro di problemi di ansia, attacchi di panico e depressione. Ringrazio anticipatamente per le risposte.

Risposta di:
Prof. Carlo Gandolfo
Specialista in Neurologia e Terapia fisica e riabilitazione
Risposta

Si tratta di un reperto causuale che non ha alcune realzione con i disturbi psichici riferiti. Sarebbe utile sapere per quale motivo è stata richiesta l'esecuzione di una RM cerebrale.

TAG: Adulti | Cervello | Esami | Neurologia | Radiodiagnostica | Sistema nervoso
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!