Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Medici
  • Salute A-Z
  • Per le aziende
L’ESPERTO RISPONDE

Parere su Esito TAC Reni

Buongiorno, sono un uomo di 59 anni, da qualche mese riscontravo un grande gonfiore all’occhio sx, rossore, lacrimazione frequente e vista doppia. Questo mi ha portato a fare alcuni esami al centro tumori e la prima diagnosi è stata linfoma a grandi cellule B (ho il primo referto) circa un mese fa l’occhio si è sgonfiato e intanto ho continuato con esami e controlli. Oggi ho ricevuto l’esito della TAC con contrasto. L’occhio e le ghiandole lacrimali sono perfette. TC cerebrale, collo, torace perfette, TAC addome invece segnala su entrambi i reni zolle di tessuto solido a margini non definiti. Conclusione: sospetto interessamento splerico e perirenale bilaterale. Di cosa si tratta? Dovró fare ancora la PET e vedere un oncologo/ematologo… ma vorrei capire si tratta effettivamente di linfoma? Come mai coinvolge i reni? Potrebbero essere semplici calcoli renali? Grazie in anticipo Cordiali saluti

Risposta del medico
Specialista in Nefrologia e Diabetologia e malattie del metabolismo

Gent. sig.re, Mi invia un quesito ricco di informazioni che non è possibile risolvere per questa via, anche perché le tematiche sono molto complesse. L'unica cosa che posso dirle è che i linfomi sono di più tipi che lei non specifica. Comunque i linfomi possono interessare, sfortunatamente, pure i reni. Le consiglio di continuare ed affidarsi ad un ematologo e vedere la situazione, poi eventualmente sarà lui ad inviarla a un nefrologo per l'interessamento sfortunatamente anche a livello renale. Un saluto prof. Claudio Di Veroli

Risposto il: 25 Novembre 2022
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali