Buonasera Dottore Sono un ragazzo di 34 anni è sono in forte difficoltà. Premetto che ho avuto sempre e solo esperienze con donne molto appaganti, ho avuto molte donne e molte storie. Un mese fa mi si è presentata un episodio di disfunzioni erettile con la mia ragazza. Da quando è successo quell episodio la mia vita è cambiata. Abbiamo riprovato ma ogni qual volta succede inizio a sudare e a controllare costantemente la mia erezione al che lei ha chiuso la storia forse non è in grado di starmi accanto in questo momento. Ho fatto tutte le visite che hanno escluso la patologia organica. Al Che nella mia mente si è insinuato un dubbio atroce che mi toglie il sonno..Non è che sto diventando gay?? Premetto che non ho mai avuto nessun tipo di esperienze ne attrazione verso quel mondo..Ma non riesco a capire cosa mi sta succedendo..Prima quando vedevo una donna ero molto sicuro ora invece faccio apprezzamenti ma poi mi dico.. "Non sei in grado" come si esce da questo limbo? Grazie