Buongiorno, ho 39 anni,e volevo avere una vostra opinione riguardo al mio problema. Da circa 5 mesi ho iniziato con avere dolori lombari, al petto e parestesie al braccio e gamba sinistra. I dolori si sono poi diffusi alle ginocchia, spalle, scapola, gomiti...insomma dappertutto. La cosa però che più mi spaventa è che, essendo fumatrice, questi dolori possano scaturire da metastasi ossee, visto che alcuni dei punti dolenti sono ben precisi.ho effettuato esami del sangue, rx torace, elettromiografia arti sup.e inf., rnm al midollo in Toto smdc, rnm encefalo cmdc e ecg, ma sono state riscontrate solo alcune protrusioni dalla rnm colonna.ortipedico, fisiatra e neurologo non riscontrano nulla. Il reumatologo ha solo visitato e visionato la rnm colonna, e senza altre indagini ha diagnosticato fibromialgia. Non ha valutato tender point. Non vorrei si trattasse di una diagnosi 'superficiale'. È possibile escludere metastasi da rnm?