Salve, la mia domanda è principalmente per avere più informazioni riguardo alla masturbazione. Nel senso, ho sempre praticato una masturbazione particolare, in posizione prona, e solo adesso informandomi, ho scoperto che potrò avere problemi. Così sto praticando la classica, che tutti fanno credo, ma non sono molto esperto e cercando su internet mi è apparsa la parafimosi e mi sono spaventato. Riesco a tirare la pelle del pene su e giù tranquillamente, anche quando sto raggiungendo l'erezione. PERO' una volta che raggiungo un'erezione massima e diventa molto molto duro, la pelle del pene rimane sotto al glande e io non riesco a ritirarla su. Mi capita solo dopo che raggiungo il massimo dell'erezione. Come se si bloccasse sotto al glande e quindi continuo a masturbarmi senza riportare su il prepuzio. Il tutto si sistema chiaramente dopo. Già quando si sta ammosciando riesco a ritirare su la pelle MA A FATICA, come se si arrotolasse, a pene flaccido invece ritorna tranquillamente alla normalità. Volevo sapere se potesse essere normale in quanto sono le prime volte che mi masturbo in questo modo. Grazie mille.