20-02-2006

Per eseguire un'angiotac e' necessario

Per eseguire un'angiotac e' necessario l'inserimento di un liquido a contrasto? e se si in che senso l'esame risulta essere meno invasivo rispetto ad una coronarografia? Inoltre ho letto in una delle risposte del medico in questa rubrica che l'angiotac non sostituisce la coronarografia, vorrei capire in che senso. grazie
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Certo, la TAC multistrato, utilizzata per visualizzare l’albero coronario, ha bisogno del mezzo di contrasto che, diversamente dall’esame coronarografico, viene iniettato endovena. La coronarografia resta il punto di riferimento per visualizzare l’anatomia coronarica, la tac ha delle precise indicazioni in questo ambito, e può essere utile ma in casi selezionati.