Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

27-02-2004

Per la presenza di sabbia biliare, diagnosticata

Per la presenza di sabbia biliare, diagnosticata mediante ecoendoscopia, sono soggetta a frequenti coliche biliopancreatiche. Desidero sapere se è il caso di considerare l'intervento di Asportazione della colecisti anche perchè a causa di problemi ginecologici (Endometriosi già sottoposta a tre INTERVENTI chirurgici) devo sottopormi a una cura ormonale rieducativa con Premarin 0,625mg e Farlutal. Grazie per l'attenzione.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
La presenza di sabbia biliare, senza evidenza di calcolosi della colecisti, impone un tentativo terapeutico farmacologico, mediante acido biliare, al fine di ottenere una bile più fluida con la scomparsa della sabbia biliare e della sintomatologia descritta.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!