26-09-2017

Perché ho perdite in seguito alla masturbazione?

Gentile dottore/dottoressa. Sono una ragazza di 20 anni, vergine. Non so se sia possibile ma credo mi venga il 'ciclo' dopo la masturbazione. Mi spiego: l'11 agosto mi è venuto il ciclo, con 5 giorni di anticipo (cosa strana per me, di solito ritarda). Ha avuto una durata regolare, 6 giorni come al solito. Il 22 agosto, ho avuto di nuovo perdite, sempre per la durata di un ciclo normale. Entrambe le volte, la sera prima mi ero masturbata. Ho cercato di non pensarci troppo, anche se mi ha spaventata un po' avere perdite 6 giorni dopo l'ultimo ciclo. Ho deciso di aspettare e vedere cosa succedeva, ma domenica (il 10 settembre) l'ho fatto di nuovo e stamattina mi è venuto di nuovo il 'ciclo'. Mi pare impossibile sia quello del prossimo mese (mancano anche 9 giorni).

Preciso che mi masturbo da 4 o più anni e che lo faccio sempre esternamente. Non ci sono particolari dolori durante queste perdite. Cosa mi sta succedendo? PS: Visto che per un periodo mi sono masturbata di rado potrebbe già essere successo senza che io ci abbia fatto caso, visto che il mio ciclo non è mai preciso. Grazie

Risposta

Gentile ragazza penso che nel suo caso si potrebbero valutare due ipotesi. La prima potrebbe prendere in considerazione un'influenza dello stato eccitatorio-orgasmico in corso di masturbazione sul suo assetto ormonale tale da scatenare uno sblocco anticipato del ciclo. Oppure potrebbe trattarsi di un fatto meccanico dove le contrazioni uterine favoriscono il distacco e l'espulsione dell'endometrio, vale a dire quel tessuto che si forma ciclicamente all'interno dell'utero e viene espulso nel corso delle mestruazioni.

In ogni caso ritengo che la situazione vada valutata da un suo medico di fiducia con particolare preparazione nel campo che potrà poi, se lo riterrà necessario, consigliarle gli accertamenti ematochimici e strumentali, che personalmente ritengo utili per cercare di giunger ad una diagnosi più precisa del problema che la preoccupa. Cordiali saluti Piergiorgio Biondani.

TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!