Salve sono una ragazza di 19anni e sono vergine, ma mi capita sempre di avere delle lievi perdite di sangue dopo la masturbazione "interna". Queste perdite di sangue non recano tanto dolore e durano qualche oretta, diciamo il tempo necessario per "guarire"(?), Quindi sono sicura che non abbia nulla a che fare con il ciclo. Questo fenomeno ha avuto origine sin dalle prime volte che mi masturbavo (13 anni) ma non ho mai capito perché accadesse. Tral'altro non penso nemmeno che abbia a che fare con la verginità dato che non uso nessun'oggetto per masturbarmi, bensì solamente 1dito. Spero di aver detto il necessario e mi farebbe molto piacere se qualcuno mi aiutasse a capire cosa succede al mio corpo e se si tratta di qualcosa di serio, grazie.