11-12-2017

Perche mi è mancato il respiro?

Salve a tutti, sono una ragazza di 22 anni ed è da un po’ di tempo che non riesco a stare più tranquilla.

Ad aprile a causa di un gran tuffo al cuore(sensazione che non avevo mai provato prima) mi reco al pronto soccorso dove mi fanno un elettrocardiogramma e mi dicono che era tutto ok, e poteva essere causa del fumo dato che fumo sulle 10 sigarette al giorno.

Ad agosto inizio il mio tormeto, avevo palpitazioni cuore sempre sui 100-110 bmp. Cosi decido di fare una visita cardiologica, elettrocardiogramma ecocuore e elettrocardiogramma Holter. Il dottore mi ha confermato che avevo il cuore in perfetta salute.

Ultimamente riscontro nuovi sintomi, ero in auto con una mia amica e nel bel mezzo di una conversazione mi assento per 5/6 secondi provando una sensazione stranissima per tutto il corpo come se non arrivasse ossigeno.

Da qui sono 25 giorni che non riesco ad uscire, mi fisso sul mio respiro e sono sempre convinta che io abbiamo qualche cosa che non va. Sento sempre un dolore al naso, testa pesante e gambe pesanti. Mia madre dice solo che un disturbo dell’ansia, ma da quando mi è capitata quella situazione in auto con la mia amica non riesco a stare più tranquilla.

Qualcuno può dirmi che sono legati a qualche malattia i miei sintomi?

Risposta di:
Dr. Guglielmo Actis Dato
Specialista in Cardiochirurgia e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Risposta

Probabilmente si tratta di un disturbo legato soprattutto ad uno stato ansioso.

TAG: Malattie dell'apparato respiratorio | Psicologia | Psicosomatica | Salute mentale