31-10-2018

Perché ripetere la colonscopia?

Buongiorno dr cercherò di essere breve, ho 50 anni ho fatto una colonscopia febbraio 2018 con risultato negativo risalito fino al ileo cecale pulizia adeguata, ad ottobre ho fatto la ricerca SOF il mio medico di base mi ha detto di farla non si ricordava che avevo fatto la colon , comunque risultata positiva 105 il valore, ho chiamato il medico che mi ha fatto la colon, e mi ha fatto una rettoscopia risultato emorroidi di 2 grado asintomatiche,con lievi plessi emorragici mi ha dato una cura ,dopo ripetere l’esame feci , se ancora positivo rifare la colonscopia, ma perché? Perché sottopormi ancora alla colon se sono state evidenziate le emorroidi ? Il mio medico di base mi ha detto di lasciare stare e in caso fare esame feci tra 2 anni, anche la dottoressa che mi ha comunicato il SOF mi ha detto di lasciare stare considerato il valore 105 , sono in confusione cosa ne pensa? Grazie

Risposta di:
Dr. Luano FattoriniDottore Premium
Specialista in Gastroenterologia e Chirurgia dell'Apparato Digerente e Endoscopia Digestiva
Risposta

Penso che dovrebbe sentirsi tranquillo.

TAG: Adulti | Anatomia patologica | Anziani | Apparato Digerente | Disturbi gastrointestinali | Esami | Gastroenterologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!